Italia

Censurata la pubblicità choc di Oliviero Toscani

Oliviero ToscaniMILANO. E’ stata censurata la pubblicità che Oliviero Toscani aveva realizzato per Nolita sull’anoressia, protagonista la ventisettenne modella francese Isabelle Caro, vittima della grave malattia alimentare.

campagna pubblicitaria contro l'anoressiaIl Gran Giurì dell’Istituto di autodisciplina pubblicitaria ha bloccato la campagna pubblicitaria perché sarebbe una “strumentalizzazione per fini commerciali che determina l’indignazione anche delle persone malate”.La foto choccante che ritrae la magrissima ragazza nuda era apparsa su alcuni quotidiani e su grandi manifesti stradali. I manifesti sono stati esposti durante la settimana della moda a Milano fino alla fine di settembre e lo sono ancora a Roma. La decisione è stata presa in seguito alla richiesta formulata da Fabiola De Clercq, presidente dell’Aba (associazione bulimia anoressia), e dall’assessore allo Sport e tempo libero del comune di Milano, Giovanni Terzi.

La replica di Toscani: ”La campagna e’ finita e non possono censurare un bel niente. Ma e’ il principio che mi da’ fastidio. Ormai qualsiasi cosa faccio la bocciano per ripicca. Quindi ho deciso che gli faro’ causa per danni morali ed economici. Mi devono spiegare perche’ ho avuto il benestare del ministero della Salute e della Turco, e loro invece dicono di no. Li portero’ davanti al tribunale e gli chiedero’ dei soldi perche’ e’ l’unico argomento che capiscono’‘.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico