Italia

Arrestato in Venezuela boss mafioso latitante dal 1992

Caecere CaracasCARACAS. È stato arrestato in Venezuela il boss agrigentino Francesco Termine. L’uomo, 53 anni, considerato esponente di spicco della cosca Capizzi è latitante dal 1992 e deve scontare una pena a 21 anni di carcere. Su di lui pende un provvedimento per traffico internazionale di stupefacenti.

Il metodo utilizzato per inviare la droga dal Venezuela alla Sicilia era comodo e molto sicuro: la sostanza viaggiava nascosta in confezioni di succhi di frutta. Ricordiamo che Termine, nel lontano 1991, rimase coinvolto in un attentato in Sicilia, dove riportò una grave ferita alla gola. L’anno dopo si diede alla latitanza. Ora l’uomo è stato arrestato dagli agenti del Servizio centrale operativo della Dac e dall’Interpol di Roma. Per lui è stata già avviata la richiesta di estradizione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Cesa, estorsioni a commercianti: 4 arresti nel clan Mazzara - https://t.co/4du3YtSSJO

Accordo Ue-Giappone, più tutele per la mozzarella di bufala Dop https://t.co/ytJ0eDCb8C

Forte vento, allerta in Campania. Cartello stradale crolla su Nola-Villa Literno https://t.co/d9RjBxNd8o

Accordo Ue-Giappone, più tutele per la mozzarella di bufala Dop - https://t.co/HdZMd61af7

Condividi con un amico