Italia

Arrestato in Venezuela boss mafioso latitante dal 1992

Caecere CaracasCARACAS. È stato arrestato in Venezuela il boss agrigentino Francesco Termine. L’uomo, 53 anni, considerato esponente di spicco della cosca Capizzi è latitante dal 1992 e deve scontare una pena a 21 anni di carcere. Su di lui pende un provvedimento per traffico internazionale di stupefacenti.

Il metodo utilizzato per inviare la droga dal Venezuela alla Sicilia era comodo e molto sicuro: la sostanza viaggiava nascosta in confezioni di succhi di frutta. Ricordiamo che Termine, nel lontano 1991, rimase coinvolto in un attentato in Sicilia, dove riportò una grave ferita alla gola. L’anno dopo si diede alla latitanza. Ora l’uomo è stato arrestato dagli agenti del Servizio centrale operativo della Dac e dall’Interpol di Roma. Per lui è stata già avviata la richiesta di estradizione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, Palmiero si appella a tutti i consiglieri per una "comunicazione non ostile" - https://t.co/ZNhKDz4UTl

Gricignano, processo Gmc: l'accusa chiede 12 anni per Lettieri e 8 per Brancaccio - https://t.co/sX2evdJHX0

Pizzo a coniugi imprenditori funebri del Casertano: in carcere 37enne di Casagiove https://t.co/sSumgdZMGo

Napoli - Treno Circum in tilt: fumo nei vagoni e passeggeri a piedi sui binari (15.10.19) https://t.co/UsCiSLiGOh

Condividi con un amico