Italia

Arrestati i killer della donna uccisa a Cagliari

La vittima Albina BatzellaNAPOLI. Sono stati arrestati a Napoli, nei pressi della stazione ferroviaria i due killer dell’anziana donna 80enne Albina Batzella uccisa a Cagliari. I due algerini Abdelmalek Ghiloubi, 32 anni, e Khaled Benjedou, di 22, erano stati espulsi dall’Italia e vivevano come clandestini.

I due sono stati arrestati in collaborazione dai carabinieri di Napoli e Cagliari durante la notte su disposizione dellaProcura della Repubblica e sono stati rintracciatinel quartiere di San Carlo all’Arena-Piazza Garibaldi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i due le avrebbero dapprima sottratto la pensione, poi l’avrebbero malmenata e dopo l’hanno lasciata morire soffocata. Il cadavere dell’anziana è stato trovato lo scorso 13 ottobre dai poliziotti della squadra mobile di Cagliari in avanzato stato di decomposizione. Era sommerso di sporcizia e di rifiuti tanto che inizialmente gli agenti avevano pensato ad un ennesimo dramma della solitudine. Ma dopo l’esame autoptico si erano accorti dell’omicidio e subito sono scattate le indagini che hanno in pochi giorni condotto all’arresto dei due algerini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico