Italia

Ahmadinejad: “Le sanzioni Onu sono carta straccia”

Mahmoud Ahmadinejad“Le sanzioni dell’Onu contro l’Iran sono carta straccia”. Lo afferma il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad, che lancia la sfida sulla questione del nucleare: “Il consiglio di sicurezza può scrivere quello che vuole, non avrà alcun effetto sulla volontà dell’Iran”.

Parole che non lasciano presagire nulla di buono sulla soluzione della crisi nucleare. Dagli Stati Uniti, il segretario di Stato, Condoleezza Rice, ritiene l’Iran la più importante sfida per la sicurezza degli Usa, non solo per la vicenda del nucleare ma anche per il sostegno alle milizie sciite. “Stroncheremo le attività malefiche”, ha detto la Rice. Intanto, a Roma proseguono i colloqui tra l’alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza dell’Unione Europea, Javier Solana, e i negoziatori iraniani Ali Larijani e Said Jalili. Colloqui di cui si ritiene soddisfatto l’ex negoziatore Larijani: “Sono state avanzate – ha detto – idee costruttive in grado di portare a ulteriori progressi”. Il premier italiano Romano Prodi, durante gli incontri nella capitale, ha espresso “la necessità del dialogo come unico strumento per pervenire ad una soluzione della crisi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico