Gricignano

Zona Pip, carabinieri sequestrano ville abusive

CarabinieriGRICIGNANO. Abusivismo edilizio, finiscono nei guai le società di Della Gatta e Oliva. Controlli a tappeto quelli messi in atto in questi giorni nell’area Pip di Gricignano. I carabinieri hanno effettuato una serie di verifiche sulle costruzioni che insistono nella zona.

L’iniziativa si inserisce in un più ampio piano per contrastare il fenomeno dell’abusivismo nell’intero agro aversano. Così come Frignano, qualche tempo fa, adesso a cadere nella rete dei controlli dei carabinieri è stato il Comune di Gricignano. Sono ormai giorni, circa una settimana, che si susseguono blitz nella zona degli insediamenti produttivi del territorio. Ieri sono arrivati i risultati. Il bilancio: una denuncia a piede libero e due villette sequestrate. Ad essere deferita è stata la signora G.D.L., legale rappresentante delle società “Della Gatta” e “Oliva” Sas. Inoltre i militari dell’Arma hanno sottoposto a sequestro penale due immobili del valore di circa 500mila euro. Si tratta di due villette a schiera in via Leonardo da Vinci. Le villette in effetti sono risultate abusive, al loro posto infatti dovevano sorgere degli opifici. Le licenze erano state rilasciate per quest’ultimo tipo di costruzione, ma a lavori finiti al posto degli stessi sono sorti due appartamenti abitabili.

dal Corriere di Caserta, mercoledì 24.10.07 (di Luisa Conte)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico