Caserta

Sicurezza, Provincia di Caserta capofila dei progetti campani

Andrea AbbamonteCASERTA. La Provincia di Caserta è l’Ente capofila in ambito regionale per la realizzazione del primo programma di sicurezza urbana e assistenza alle vittime della criminalità. Lo ha confermato con una nota l’assessore regionale alla Sicurezza delle città, Andrea Abbamonte.

Quest’ultimo ha annunciatoche “gli uffici regionali competenti hanno ultimato l’attività amministrativa propedeutica all’avvio dei progetti di protezione sociale. Mi auguro – ha aggiunto Abbamonte – che la sinergia istituzionale, in uno alla collaborazione con il Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti di criminalità, possa sortire, anche in materia di aiuto alle vittime, gli effetti auspicati”. Il progetto è stato promosso dall’assessore provinciale alla Sicurezza locale Giovanni De Caprio, con l’obiettivo di offrire un concreto sostegno a quanti sono finiti nella morsa della criminalità e ai loro familiari. L’iniziativa attua la legge regionale 11/04 e rappresenta un segnale di vicinanza delle istituzioni alle vittime. “Dopo la ripartizione dei fondi destinati ai progetti da parte della Regione – sottolinea l’assessore De Caprio – come Provincia siamo pronti a dare avvio al programma di iniziative, che contribuirà a dare sostegno economico e speranze a chi ha subito la violenza criminale. Ringrazio l’assessore Abbamonte per l’attenzione mostrata verso il nostro territorio, affidandoci il compito ma anche il privilegio di essere Ente capofila del progetto”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

La "Salsiccia del Re" di Casapulla incontra il Vino Asprinio di Cesa nel segno dei Borbone - https://t.co/RoloBLtGP9

Sant'Antonio Abate, rapinano supermercato: arrestati da carabinieri e poliziotto libero dal servizio - https://t.co/9SqRE2gr8c

Aversa, una "casa" per le persone sorde: accordo Comune-Ens - https://t.co/Vye4xyZXS2

Casal di Principe, creano uno stagno artificiale per bracconaggio: denunciati - https://t.co/n2egLcRkb2

Condividi con un amico