Caserta

Otto milioni dalla Giunta Provinciale per la viabilità

Andrea LettieriCASERTA. Al termine della seduta di questa mattina, la Giunta provinciale ha approvato all’unanimità 37 interventi in materia di viabilità, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Lettieri.

Sono stati deliberati lavori di manutenzione straordinaria e di ammodernamento di numerose strade provinciali, tra cui: la provinciale Casagiove- Casapulla- San Prisco; la Miralago e Lago Matese; la Alife- Piedimonte (dove sarà risistemato anche il quadrivio di Alife con la creazione di una rotonda che sostituirà l’impianto semaforico esistente); la Parete- Trentola Ducenta; la Grazzanise- Brezza; la Aversa-Caivano; la Sessa Cupa Fasani; la Casapuzzano; la San Marcellino-Casapesenna; la Succivo- Marcianise; la Formicola- Rocchetta e Croce; la Sessa- Mignano nord; la ex ss Telesina; la Cancello Arnone Pietrapagliuca Domiziana. L’investimento complessivo per le opere ammonta a circa otto milioni di euro.

Congresso provincialeLa Giunta ha inoltre deliberato il sostegno al progetto teatrale firmato da Toni Servillo, “La Trilogia di Goldoni”, la cui prima nazionale è in programma a breve a Caserta.

Sempre nella seduta odierna la Provincia ha siglato la sua adesione al consorzio “San Leucio Textstyle Art Innovation” e in tema di Ambiente e Protezione civile, su iniziativa degli assessori Mimmo Dell’Aquila e Maria Carmela Caiola, è stata dato il via libera all’istituzione del “Servizio volontario di vigilanza ambientale”. “In base a quanto previsto dalla Regione – spiegano Dell’Aquila e Caiola – la Provincia pubblicherà un bando di gara, attraverso il quale saranno organizzati corsi di formazione per arrivare alla costituzione dell’albo provinciale delle guardie volontarie ambientali, da cui le diverse associazioni del territorio potranno attingere per la gestione dei loro servizi”.

Infine, la Giunta ha approvato il Piano triennale di Azioni positive della Provincia di Caserta, predisposto dall’assessore al Personale Giovanni De Caprio: “L’Amministrazione punta così a promuovere condizioni di lavoro e servizi che agevolino in particolare le donne lavoratrici. Agiremo in collaborazione con la Commissione provinciale Pari opportunità, recependo anche le indicazioni in materia date dai ministri Bindi e Nicolais”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico