Caserta

Latte di bufala infetto: 18 arresti

allevamento di bufaleCASERTA. Falsificavano prelievi di sangue appartenente a bufale affette da brucellosi per immetterne il latte sul mercato. A rilevarlo sono stati i carabinieri del Nas di Napoli che hanno sequestrato 13 allevamenti in provincia di Caserta e arrestato 18 persone, tra allevatori e veterinari.

Degli arrestati, cinque medici sono ai domiciliari e sarebbero stati sospesi dall’esercizio della professione. I prelievi venivano eseguiti su bufale sane, sostituendoli a quelli degli animali infetti. I carabinieri hanno confrontato il dna dei campioni di sangue, da cui emergeva la stessa identità genetica per più capi di bestiame, risultato scientificamente impossibile. Così è stata scoperta la truffa. Allevatori e veterinari sono ora accusati di falsificazione di prelievi ematici, commercio di sostanze alimentari nocive per la salute pubblica e diffusione di malattia infettiva pericolosa per il patrimonio zootecnico nazionale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Camorra, “I pentiti devono morire abbruciati”: presi autori del “falò choc” https://t.co/LRVRhPKt8G

Condove, studenti di giorno e vandali di notte: 5 denunce https://t.co/XclNIUdEof

Teverola, gli studenti del “Siani” a scuola di giornalismo https://t.co/6paMrgSjnZ

Caserta, travolto da un'auto pirata: muore ragazzo in bicicletta - https://t.co/MMEweTYSiQ

Condividi con un amico