Sant’Antimo

Rapina finita nel sangue nel napoletano

CarabinieriAFRAGOLA (Napoli). Rapina finita in tragedia ad Afragola, in provincia di Napoli. Due persone a volto coperto sono entrate in un appartamento e hanno picchiato e legato una coppia di anziani.

La donna, Teresa Luongo di 69 anni, è morta a causa dello spavento e delle percosse subite. Il marito, Vincenzo Funicola, anch’egli di 69 anni, dopo essersi riuscito a liberare ha dato l’allarme, ma quando sono arrivati i soccorsi la moglie era già deceduta. Il Funicola è ora ricoverato all’ospedale San Giovanni di Dio, a Frattamaggiore, in condizioni non gravi. Secondo voci non confermate, i rapinatori sarebbero lo stesso riusciti a portare a termine la rapina razziando circa 50mila euro. Ora sul caso indagano i carabinieri, per cercare elementi utili alle indagini. Un episodio che avviene a pochi giorni dall’omicidio del tabaccaio di Sant’Antimo, Salvatore Gaito, da parte di alcuni banditi che avrebbero sparato durante un tentativo di rapina. Il tabaccaio, 47 anni, si stava recando in banca ed aveva con sé circa 7mila euro contanti, quando i malviventi sono entrati in azione nella centrale piazza Matteotti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico