Campania

Latte di bufala infetto: 18 arresti

allevamento di bufaleCASERTA. Falsificavano prelievi di sangue appartenente a bufale affette da brucellosi per immetterne il latte sul mercato. A rilevarlo sono stati i carabinieri del Nas di Napoli che hanno sequestrato 13 allevamenti in provincia di Caserta e arrestato 18 persone, tra allevatori e veterinari.

Degli arrestati, cinque medici sono ai domiciliari e sarebbero stati sospesi dall’esercizio della professione. I prelievi venivano eseguiti su bufale sane, sostituendoli a quelli degli animali infetti. I carabinieri hanno confrontato il dna dei campioni di sangue, da cui emergeva la stessa identità genetica per più capi di bestiame, risultato scientificamente impossibile. Così è stata scoperta la truffa. Allevatori e veterinari sono ora accusati di falsificazione di prelievi ematici, commercio di sostanze alimentari nocive per la salute pubblica e diffusione di malattia infettiva pericolosa per il patrimonio zootecnico nazionale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico