Campania

Camorra spietata: altri due morti a Napoli

Sul posto è giunta la Polizia del commissariato San PaoloNAPOLI. La camorra continua a mietere vittime a Napoli. Ieri sera, intorno alle ore 20, due uomini sono stati uccisi in via Romolo e Remo, nel rione Traiano del quartiere di Fuorigrotta, territorio di scontro tra i clan Puccinelli e Perrella.

Si tratta di Ciro Cuzzovaglia, 59 anni, e Raffaele Ostinato, 36, entrambi con precedenti penali e sembra legati al clan dei Puccinelli-Leone. Sul posto è giunta la polizia del commissariato San Paolo, assieme al personale del 118 che ha trasportato i feriti al vicino ospedale San Paolo ma per loro non c’è stato niente da fare, sono morti poco dopo il ricovero. I due, secondo una prima ricostruzione, erano a bordo di una Fiat Cinquecento quando sono stati avvicinati da alcuni sicari. Avrebbero tentato di fuggire, ma dopo un centinaio di metri sono stati raggiunti dai colpi mortali, o di una mitraglietta o di almeno due pistole. La polizia ha recuperato circa 30 proiettili calibro 9. Sale a 85 il numero delle persone uccise a Napoli nel 2007. Solo nel mese di ottobre i morti sono stati 5.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico