Aversa

Protesta ecoballe, PdCi condanna carica sui manifestanti

I manifestanti all'esterno del sito di ecoballe di Villa Literno-GiuglianoAVERSA. Il Partito dei Comunisti Italiani della sezione di Aversa è al fianco dei manifestanti che da ieri stanno protestando per ottenere la chiusura definitiva del sito di ecoballe sui territori di Villa Literno e Giugliano.

“I manifestanti – recita una nota della sezione aversana del PdCi – sono stati caricati dalla Polizia nel tentavano di bloccare l’ingresso di tir carichi di ecoballe. Riteniamo che questo sia l’ennesimo attacco in stile fascista ai danni di cittadini inermi, che chiedono alle istituzioni di intervenire e di risolvere il problema rifiuti in Campania. Non riteniamo che la creazione dei siti di stoccaggio delle famose ecoballe sia la risoluzione del problema rifiuti, che dura ormai da più di dieci anni nella nostra regione, e soprattutto non possiamo accettare l’irruenza e la crudeltà perpetrata dalle forze dell’ordine, che ancora una volta bloccano un’azione dimostrativa del tutto pacifica da parte dei cittadini”. “Il parlamentare Giacomo de Angelis del PdCi – conclude la nota – è stato immediatamente avvertito, affinché porti la testimonianza del nostro sdegno al Ministro dell’Interno e ai vertici della Polizia”.

Altre notizie sulla protesta su “Pupia Campania”

Protesta ecoballe, cariche sui manifestanti

De Franciscis: “Non si risolve nulla delocalizzando le ecoballe”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico