Aversa

Pelagus: sulle orme dei Queen

PelagusAVERSA. Le nostre telecamere sono state ospiti dei Pelagus, la rock band aversana composta da Vincenzo Castello (voce), Michele Diomaiuto (basso), Ernesto La Canna (chitarra), Emilio Laiso (chitarra), Vincenzo Marra (batteria) e Costantino Taglialatela (piano).

Nati nel 2003, con lo scopo di mettere su un repertorio che fonda rock classico e moderno, italiano e straniero, i Pelagus ora sono impegnati come tribute-band degli storici Queen.

La storia

I Pelagus nascono nel maggio 2003. Dopo alcune esibizioni live il batterista Biagio decide di lasciare. Gli altri 4 fondatori, Emilio, Michele, Vincenzo C. e Lello, non si scoraggiano ed ingaggiano Vincenzo M. per riempire il vuoto alla batteria. Con questo nuovo innesto quindi il gruppo riprende a proporsi in numerosissime serate, vivaci e particolari, condite da grande feeling e tanto divertimento. Quando il gruppo decide di fare a meno anche di Lello nel marzo 2004, i 4 elementi rimasti proseguono la loro avventura superando quest’ulteriore defezione. Questi novelli “fab four” decidono di dare una svolta qualitativa al loro repertorio: il riferimento a gruppi intramontabili come Deep Purple, Led Zeppelin, Queen e ad altri come Red Hot Chili Peppers, Incubus e Negrita permette al gruppo di raccogliere ampi consensi nelle svariate occasioni live, tra cui sono sicuramente da ricordare le partecipazioni a Telethon e al SUN Festival , e la brillante esibizione alla Festa Europea della Musica. Nel settembre 2005 i Pelagus vengono invitati allo Shammer Metal Fest, manifestazione alla quale aderiscono i migliori gruppi rock della Campania. Essendosi fatti carico di rappresentare i Deep Purple, i 4 decidono di ingaggiare il tastierista Umberto, per poter meglio adempiere al loro compito. Il sodalizio durerà però solo 4 mesi. Dopo quest’ultima defezione entra, a formare l’attuale e definitiva formazione, Ernesto, chitarrista di sicuro affidamento. L’inverno 2005/2006 è ricco di impegni live, nonostante i quali il gruppo riesce a dedicarsi alla produzione di pezzi propri , che denotano il sicuro feeling e l’originalità che sono da sempre il loro marchio di fabbrica. Attualmente un solido nucleo ritmico (Michele e Vincenzo) unito all’estemporaneità dei due chitarristi (Ernesto e Emilio) da’ modo al gruppo, capitanato dall’estroso cantante (Vincenzo) di esprimersi in performance molto travolgenti. Il gruppo si è di recente avvalso della preziosa collaborazione del tastierista Costantino Taglialatela, già dei Myricae e Blues Creepers, il quale ha donato alla band il giusto livello di musicalità ed atmosfera per i live nei quali il gruppo si sta esibendo.

Guarda il Video

www.pelagusrock.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico