Aversa

Nuova ubicazione per il bar della discordia

movidaAVERSA. Nuova ubicazione per il bar della discordia. Si è svolta giovedì sera, sempre in via S. D’Acquisto, l’inaugurazione del nuovo corso del bar Etoile, più volte salito, negli ultimi tempi, agli onori della cronaca, a causa delle proteste dei residenti della zona che, proprio nella precedente ubicazione dell’esercizio commerciale,vedevano l’origine delle proprie sofferenze e soprattutto della loro insonnia.

Infatti, il bar in questione era situato al piano terra di un condominio abitato da molte famiglie e, nel contempo, era diventato meta e punto di ritrovo per una moltitudine di giovani dai comportamenti non sempre dei più ortodossi. Da qui alle prime rimostranze da parte dei condomini, dunque, avvenute, talvolta, anche con i crismi della carta bollata, il passo è stato breve, nonostante i gestori del bar non abbiano mai fatto personalmente alcunché per meritarsi l’antipatia dei vicini. Ma l’assembramento che la sola presenza del bar aveva determinato a ridosso delle abitazioni già era stato sufficiente a scatenare le ire dei residenti, con tanto di denunce per schiamazzi e col frequente ricorso alle forze dell’ordine, spesso giustificato da episodiche quanto immancabili risse fra giovinastri. Il trasferimento del bar sembrava, pertanto, un avvenimento ineludibile ed, infatti, nella serata di giovedì si è tenuto il battesimo del nuovo locale, stavolta sito in uno stabile non abitato, anche se a pochi isolati da quello precedente. Non sono in pochi a ritenere, comunque, che la nuova ubicazione del bar non porterà particolare giovamento a quei residenti che, sino a pochi giorni or sono, lanciavano i propri strali verso i gestori del bar, a conferma del fatto che il problema della vivibilità di via D’Acquisto è più ampio di quello che si possa pensare e di certo non è riconducibile a questo o a quell’ esercizio commerciale insistente sull’importante arteria cittadina ma, più probabilmente, riguarda lo scarso senso civico del cittadino medio dell’intero Agro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico