Aversa

Imma Lama: “Mai pensato di passare in maggioranza”

Imma LamaAVERSA. “Perché dovrei bussare alla porta di Forza Italia?”. Queste le testuali parole dell’esponente e consigliere di opposizione del Nuovo Sud Imma Lama.

Nei giorni scorsi si è scritto tanto su di lei, di un suo eventuale passaggio in Forza Italia. “Tutto falso”, dichiarazione rilasciata durante la seduta del consiglio comunale di martedì, che ha stoppato definitivamente certe voci. “La transumanza politica, tanto in voga in questo civico consesso, non ha contagiato il Nuovo Sud, che ribadisce la sua equidistanza tra i poli in modo autonomo e garantista”. Quindi il Nuovo Sud resta dov’era, tra i banchi dell’opposizione, prendendo le distanze dalla maggioranza. Continuando a fare il lavoro che ha svolto fino a questo momento all’interno del consiglio comunale. “Mi è corso d’obbligo, quindi, di fare chiarezza su una vicenda che mi ha visto protagonista pur essendo completamente estranea ai fatti. Se avessi voluto mi sarei potuta candidare in una delle liste della Cdl. Mi era parso di essere stata chiara quando, in uno dei primi consigli comunali, avevo chiarito i motivi per cui non avevo inteso più appoggiare quella maggioranza di cui facevo parte nella passata consiliatura e, dalla quale mi dissociavo in quanto il rispetto delle regole politiche chieste non erano state garantite”. Uno sfogo che mette in chiaro la posizione politica del consigliere Lama. “Il mio comportamento non ha mai dato adito ad interpretazioni, mi chiedo perché gli altri hanno tanta voglia di interpretare qual è, o quale sarà la mia collocazione politica. Condanno, perciò, con tutte le mie forze coloro che hanno inteso sfruttare il mio nome per scopi di bassa lega politica. dal momento che non ho bisogno di pubblicità, tantomeno riguardo a fatti rispetto ai quali risulto completamente estranea, mi farebbe piacere lasciare maggiore spazio a problematiche serie che affliggono la nostra città, piuttosto che a storie completamente inventate. Ho scelto, insieme al Nuovo Sud, di stare al centro, in una coalizione di centro, e lì resterò”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico