Aversa

I nuovi luoghi del sesso in macchina

sesso in autoAVERSA. Le vie dell’amore sono infinite, diceva un vecchio film, ma anche le vie per far l’amore sembrano non trovare fine. Gli innamorati cercano posti segreti, bui, per appartarsi e scambiarsi dolci effusioni, ed i posti conosciuti dagli amanti sono diversi.

I cappuccini, il cimitero (che poi di romantico che avrà?), nei pressi della Prenatal (ottimo auspicio), via Montale secondo tratto, il parcheggio antistante la Caserma dei Carabinieri, o i più comodi alberghi ad ore. Ma l’ultima moda ha davvero dell’incredibile. Ogni giorno, in pieno centro di Aversa, in piazza Don Diana, intorno alle 14, non è raro imbattersi in coppie giovani o meno giovani che si scambiano effusioni, ed a volte anche qualcosa in più, proprio nella piazza antistante il comune normanno. Macchine normalmente parcheggiate, una accanto all’altra, anche con insospettabili coppie di mezza età che amoreggiano a cielo aperto. Una sfida contro chiunque passi di là, compresi i famigerati ausiliari del traffico pronti con i loro grattini, ed una sfida contro il codice penale che sancisce gli atti osceni in luogo pubblico. Ma si sa l’amore è impavido e quando ti prende, ti prende! Ecco superati quindi i pudori, e soprattutto ecco superati i vari luoghi dell’amore che restano gettonati soprattutto nelle ore notturne, in cui è complice la scarsa visibilità che tutto riesce a coprire. Un segnale di quanto forte sia oggi la voglia di sentirsi sicuri, di trovare zone in cui il passaggio pedonale possa proteggere da eventuali malintenzionati, spesso calamitati da giovani in cerca di intimità. Da oggi possiamo quindi annoverare anche il centro di Aversa come meta ideale per i fruitori del sesso in macchina, nella speranza che magari nessun bambino passi in zona a quell’ora. Lì davvero sarebbe difficile spiegare il perché in tanti e contemporaneamente hanno ribaltato il sedile per “dormire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico