Aversa

Chiedono tangente ad imprenditore, arrestati

Carabinieri AVERSA. I carabinieri hanno arrestato stamani due pregiudicati di Aversa mentre tentavano di riscuotere una tangenteda un imprenditore edile. Si tratta di Giovanni Agnifili, 32 anni, e Angelo D’Alesio, 28, ritenuti affiliati al gruppo “Ciocia” del clan camorristico dei “Casalesi”.

I due si sono presentati in mattinata in un cantiere ad Aversa, sollecitando l’imprenditore a pagare la tangente, più volte richiesta con minacce. Si sono allontanati, avvertendo di ritornare più tardi. Nel frattempo, l’imprenditore ha avvisato i carabinieri di Aversa che sono giunti prontamente sul posto con un’auto civetta. Agnifili e D’Alesio sono quindi tornati per riscuotere il denaro ma sono stati bloccati dagli uomini dell’Arma ed associati al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Salvini e il centrodestra in piazza a Roma: "Noi siamo il popolo contro le élite" - https://t.co/dS8akoNKEr

Cesa, Primavera Cesana: "Qualcuno della minoranza prova a manipolare i disabili" - https://t.co/J34AHzRTiE

Aversa, Gianluca Golia: "Il sindaco e i suoi smettano i panni dei beati e inizino ad essere concreti" - https://t.co/86Jk1tJi0V

Condividi con un amico