Aversa

Area Texas, anche il sindaco firma la petizione

Ciaramella firma la petizione in Piazza MunicipioAVERSA. Non ha fatto mancare la sua firma, come promesso, anche il sindaco Domenico Ciaramella che “da cittadino”, come ha tenuto a precisare, ha aderito alla raccolta firma promossa dal comitato per la tutela del commercio.

Ma non solo il nome del primo cittadino del capoluogo normanno figura tra i firmatari. Tra gli esponenti dell’esecutivo spicca il nome di Nicola de Chiara, assessore alla cultura, Gino della Valle, delegato alla viabilità; i consiglieri di opposizione Mimmo Rosato de La Sinistra, Amedeo Cecere eletto con la Margherita e nel corso della scorsa settimana dichiaratosi indipendente; Luigi Menditto e Salvatore de Gaetano dell’Udc e Michele Galluccio, capogruppo in consiglio di Alleanza Nazionale. Non ancora sono stati comunicati i dati ufficiali della raccolta firme che potrebbe continuare per i prossimi giorni, dopo lo stop di ieri a causa del cattivo tempo. Vittorio Scaringia, presidente delle Botteghe del Seggio, ha rimproverato i commercianti che non hanno aderito alla raccolta firme, alcuni dei quali, persino, non hanno nemmeno esposto la locandina all’esterno del negozio. “Sono molto rammaricato per il risultato finora conseguito. I commercianti dove sono? Quelli di Via Seggio e Via Sanfelice hanno risposto all’appello ma gli altri? A Via Garibaldi, Via Diaz e una parte di Via Roma non hanno voluto neanche esporre le locandine…incredibile!”, afferma Scaringia, che continua: “Credevo che stessimo provando a tutelare gli interessi della categoria, capisco che qualcuno abbia interesse a posizionarsi in questa eventuale nuova struttura, e sono liberi di farlo, ma gli altri? Al momento le uniche conclusioni sono che i cittadini stanno dando prova di essere sensibili al problema quantomeno si indignano per questo ennesimo tentativo di speculazione fine a se stesso. I politici non solo passano di fianco alla tenda, alcuni fanno anche gli spiritosi e di firmare non se ne parla nemmeno…complimenti per la volontà politica!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico