Trentola Ducenta

Antimafia, Comune sigla accordo con la Prefettura

Municipio di Trentola Ducenta TRENTOLA DUCENTA. Il sindaco Nicola Pagano, giovedì scorso, ha firmato il protocollo d’intesa in materia di pubblici appalti con la Prefettura di Caserta.

Il documento prevede l’applicazione di procedure antimafia nel settore dei pubblici appalti, indipendentemente dal valore dei lavori. Una condizione, quest’ultima, più rigorosa della normativa in vigore prevista in ambito comunitario e nazionale, che la richiede solo per lavori di importo elevato. In virtù di tale intesa, il comune di Trentola Ducenta dovrà obbligatoriamente richiedere l’informativa antimafia alla Prefettura riguardante le ditte vincitrici prima della firma dei contratti d’appalto.

“La sottoscrizione di questo protocolloafferma il sindaco Pagano – pone il comune di Trentola Ducenta all’avanguardia in provincia di Caserta, in quanto fa si che esso rientri a pieno titolo fra i comuni che si prefiggono di incrementare nel settore degli appalti la cultura della legalità e della trasparenza amministrativa, e in particolare la prevenzione ed il controllo dei tentativi di infiltrazione mafiosa. Con la firma del protocollo con la Prefettura – continua Pagano – abbiamo dato attuazione ad uno dei principali impegni presi in campagna elettorale nei confronti della cittadinanza: gli obbiettivi, appunto, della trasparenza amministrativa e della legalità, che in un settore cosi delicato come quello dei lavori pubblici sono alla base dell’agire quotidiano dell’amministrazione comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico