Succivo / Sport

Succivo alle Ponyadi 2007

(Visualizzato 5570 volte)

il minitrottoSUCCIVO. Un altro traguardo dell’associazione“Un Cavallo per Amico”. Si tratta delle Ponyadi 2007, gara a cavallo organizzata dalla Federazione Italiana Sport Equestri, per soli cavalli pony, alle quali l’associazione succivese ha preso parte con i suoi quattro allievi Magarita Antonella, Perrotta Eugenio, Salvatore Lisbino e Liguori Domenico.



i giovani di un <cavallo per amico>Le gare si sono svolte dal 30 agosto al 1 settembre nella splendida cornice del “campo federale dei Pratoni del Vivaro”, a Velletri. I baby concorrenti, appena arrivati, sono stati suddivisi in squadre, osservando il criterio della divisione per regione di provenienza. Ai quattro di Succivo, però, è toccato di essere aggregati ai colleghi laziali, in quanto il loro club di appartenenza è ubicato nella città di Roma. I responsabili dell’associazione hanno precisato che a partire dal gennaio 2008 anche i piccoli allievi di Succivo potranno, dopo aver effettuato il passaggio alla F.I.S.E. Campania, a pieno titolo vantarsi appartenere ad una vera e propria “squadra campana” di minitrotto (sarebbe la prima nella nostra regione). Nella competizione non sono mancate le difficoltà per i quattro giovani fantini succivesi. I sorteggi, infatti, li hanno destinati a gareggiare con pony fortissimi, ben addestrati, già collaudati per quel particolare tipo di pista e soprattutto per quel tipo di corsa. “Questa gara – afferma Giovanni Perrotta, uno dei responsabili dell’associazione – è totalmente diversa da quelle abitualmente percorse, per gli allenamenti, dai nostri ragazzi. Loro partecipano a gare in ippodromi con fondo in terra. Li, invece, il fondo era coperto d’erba e il percorso, oltretutto, non era per niente facile. Bisogna inoltre tenere presente che per i nostri cavallini era la prima esperienza in un campo generalmente utilizzato per gare a livello nazionale. I nostri pony sono stati omologati per le corse al minitrotto solamente a luglio 2007 e nel giro di pochissimo tempo sono stati subito scelti per le ponyadi”.

Il risultato, anche se non glorioso, ha comunque premiato i tanti sforzi fatti dai quattro giovani di Succivo durante gli allenamenti. Terza classificata in batteria la piccola Antonella.Il suo pony, Pegaso, ha tenuto duro nelle prime ore per poi crollare sotto il peso delle fatiche durante la finale, portando la giovane amazzone alla squalifica. Per Eugenio e la sua pony, Stellina, la fortuna non ha avuto la pazienza di assisterli. Comprensibile la delusione sentita in casa Perrotta, la cavallina di correre proprio non ne ha voluto sapere. Salvatore Lisbino dopo aver sfiorato il colpaccio in batteria si è piazzato secondo in finale. Ottime prestazioni, dunque, da parte di Salvatore e del suo pony. Sulla stessa scia Domenico Liguori con la sua pony, Luna, che nonostante la tenera età è riuscita a stare in lizza fino alla fine della gara. Qualche delusione portata a casa, quindi, ma con tanto onore. Gli allievi dell’associazione “Un Cavallo per Amico”, forti di questa indimenticabile esperienza, già guardano al futuro e danno appuntamento all’anno prossimo, per le ponyadi del 2008.

I più letti

Ultimi Commenti