Sant’Arpino

Guida interviene su Partito Democratico

Partito Democratico  SANT’ARPINO. E’ cosa risaputa che in campagna elettorale si ha il coraggio di dire tutto ed il contrario di tutto. Questo però col passare del tempo non paga in termini elettorali. Un ringraziamento, indirettamente, si fa per dire, va all’amico Capasso che con le sue dichiarazioni offre la necessità di intervenire sul convegno tenutosi nel nostro paese il giorno 11 presso la sala convegno “Sances De Luna” sul tema il nascente PARTITO DEMOCRATICO.

A questo convegno lo scrivente non è potuto intervenire, indirizzando agli organizzatori una missiva, che qui per chiarezza riporto integralmente, per smentire tutte le illazioni fatte.

“Caro Gino
ti ringrazio per avermi invitato al convegno organizzato in vista del nascente PARTITO DEMOCRATICO, che si terrà oggi a Sant’Arpino. Mi scuso con te e con gli intervenuti, in particolare con gli onorevoli SQUEGLIA e DIANA, ai quali rivolgo un caloroso saluto, per non essere presente a causa di improrogabili impegni già presi. Devo esprimere però il rammarico per l’invito personale a me fatto, che non può prescindere dalla figura politica che in questa fase amministrativa rappresento, quale capo gruppo del Gruppo Consiliare “D.S. e Margherita per il P.D.” presente nel nostro Consiglio Comunale con ben tredici Consiglieri. Ritengo che stiamo attraversando un periodo politico estremamente impPartito Democratico manifestoortante, per cui bisogna avere la capacità di anteporre ragioni politiche unitarie e progressiste seppure diversificate, a contrapposizioni all’attuale maggioranza. E’ una opportunità che dobbiamo cogliere in pieno a Sant’Arpino, dobbiamo creare un Partito Democratico in cui unire le culture e le forze riformiste, significa dar vita a una forza pluralista e aperta a tutti i cittadini e ai movimenti che vogliono il rinnovamento della politica. Mi auguro che lavorando bene per questo nuovo progetto politico, nei rispettivi ruoli, si possa avere la capacità di “recuperare il consenso elettorale”, per poter rappresentare al meglio le funzioni istituzionali che si rivestono.” Oggi il sottoscritto, amico Capasso, rappresenta in Consiglio Comunale una figura politica ben definita: capogruppo del Gruppo Consiliare DS e MARGHERITA per il P.D. costituitosi diversi mesi fa, quando ancora i partiti interessati non erano stati sciolti per poi confluire nel nascente Partito Democratico. Oggi siamo tutti uomini politici liberi, ognuno con la propria storia politica alle spalle (capaci però di superare il proprio individualismo, per “dire sì “ a scelte effettuate nel rispetto del Programma elettorale presentato alla popolazione Santarpinese dall’attuale Amministrazione), che ci apprestiamo a partecipare liberamente alla nascita del nuovo P.D. con la speranza che con questa occasione vi sia un forte rinnovamento della politica, e questo sia anche il proponimento di tutti gli altri partiti che non partecipano alla costituzione del Nuovo P.D.”

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico