Sant’Arpino

Capasso: “Savoia fa pagare l’affitto per la sala convegni”

Ernesto CapassoSANT’ARPINO. All’indomani del convegno sulla nascita del Partito Democratico a cui hanno partecipato i vertici provinciali di Margherita e Democratici di Sinistra, a cominciare dall’onorevole Pierino Squeglia e dall’onorevole Lorenzo Diana, interviene l’ex vicesindaco di Sant’Arpino, nonché attuale componente del gruppo “Uniti per l’Alternativa, Ernesto Capasso,

…sia per analizzare gli aspetti politico programmatici emersi da tale incontro, sia per “denunciare” un vero e proprio sopruso perpetrato dall’amministrazione comunale atellana. “Finalmente una serata, quella di lunedì, – dichiara Capasso – in cui la politica è tornata a farla da padrona a Sant’Arpino, così come da quattro anni a questa parte auspichiamo. Un incontro quello organizzato dalla Convenzione Comunale della Margherita in cui si è tornato a parlare dei temi che stanno a cuore alla collettività, in cui al centro si è posto il futuro della comunità sia locale che nazionale. Un’iniziativa partita dal circolo “Alcide De Gasperi” che in un certo qual senso è servita a riabilitare la Margherita santarpinese dopo che a causa di Salvatore Maisto e dei suoi compari questa formazione era praticamente scomparsa dal panorama cittadino. Il mio plauso va dunque al Portavoce Gino Bagno e ai suoi sodali per il nobile contributo dato affinché la politica intesa con la P maiuscola torni ad essere protagonista del dibattito cittadino dopo che per anni Savoia e soci hanno profuso uno strenuo impegno per distruggere tutto quanto non fosse attinente ai loro meri interessi particolaristici. Lunedì scorso, purtroppo, però siamo venuti a conoscenza dell’ennesimo sopruso perpetuato da questo signore che ormai è in preda ad un vero e proprio delirio di onnipotenza e dai suoi fidati vassalli. Per la prima volta la sala convegni sita al piano terra del Palazzo Ducale “Sanchez De Luna” è stata letteralmente affittata. I promotori del convegno per poter usufruire di questa struttura pubblica hanno dovuto sborsare 35 euro all’ora. Mai nella nostra storia politica si era arrivato a tanto, pretendendo un canone orario per utilizzare una struttura comunale deputata allo svolgimento di incontri, confronti, insomma pensata per lo svolgimento di momenti altamente democratici. Sempre le amministrazioni comunali di qualsiasi colore ed ideologia si erano fatte carico delle spese per i luoghi destinati alle iniziative politiche, sociali e culturali, ma oggi grazie a Savoia chiunque vorrà proporre un’iniziativa utile alla crescita socio-culturale dovrà mettere mano alla tasca. E così che si incoraggiano i giovani a farsi portatori di idee e contribuire alla vita democratica? E pur avendo regolarmente pagato tale balzello gli organizzatori del convegno si sono trovati una sala sporca e lo spazio antistante la sala totalmente al buio. Invece di ridurre gli sprechi provocati da auto blu, segretarie, portavoci, feste e festicciole di infimo rango e così via si chiedono soldi ai cittadini per usufruire di spazi pubblici. Tornando al dato politico dell’incontro va detto della ridicola missiva inviata dallo yesman Virginio Guida che a nome del fantomatico gruppo consiliare Margherita-Ds ha parlato di non legittimità del convegno di lunedì sera. Siamo al ridicolo con un consigliere comunale di Sant’Arpino, ormai neanche più tesserato per la Margherita, che si permette di dare patenti di legittimità a due esponenti politici nazionali, veri e propri punti di riferimento per la Margherita e i Ds di Terra di Lavoro. Altro esempio di quel delirio di onnipotenza che affligge ormai Savoia e i suoi. In realtà è palese che sindaco e vassalli non accettano i normali momenti di una vita democratica normale. Noi di Uniti per l’Alternativa la pensiamo in maniera diametralmente opposta e ci batteremo con tutti quanti vorranno per ridare a Sant’Arpino quella dignità politica e sociale che rischia di andare irrimediabilmente persa a causa di colui che altro non ragiona che come un signorotto feudale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico