Orta di Atella

Scavano tunnel alle Poste, rapina sventata in extremis

Tentavano furto all'ufficio postale di Via Atellana ad Orta di AtellaORTA DI ATELLA. Una rapina stava per essere messa a segno nell’ufficio postale di via Atellana. Se ne sono accorti in tempo gli impiegati della posta che da qualche giorno sentivano un forte odore di scarico provenire dai chiusini dei servizi igienici e dal pavimento della stanza dove si trova la cassaforte centrale.

Ieri mattina, alle 7 e 30, come ogni giorno, l’ufficio postale è stato aperto al pubblico dal dirigente. Qualcosa di strano, però, è subito balzato agli occhi: una parte del pavimento presentava delle crepe; l’odore, poi, era diventato pungente ed insopportabile. Immediato è scattato l’allarme alle forze dell’ordine che si sono dirette sul posto. Un impiegato ha digitato il 113 col suo telefono cellulare appena si è accorto che il tombino vicino la cassaforte era stato manomesso. La polizia postale e del commissariato di Aversa si è precipitata sul posto mentre i dipendenti sono rimasti fuori ad attendere l’arrivo delle volanti pensando che forse sotto i loro piedi ci fosse la banda di rapinatori pronta ad entrare in azione. In realtà nessuno è stato rintracciato. E’ toccato ai vigili del fuoco del comando di Aversa calarsi nel tombino e ripercorrere a ritroso il percorso scavato dai malviventi.

da “Il Mattino”, giovedì 27.09.07 (di Marilù Musto)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico