Orta di Atella

Brancaccio: farò delle riflessioni

Angelo BrancaccioORTA DI ATELLA. Il colloquio avvenuto ieri mattina a Palazzo Santa Lucia tra Angelo Brancaccio e il segretario regionale dell’Udeur Antonio Fantini, e il segretario provinciale di Caserta Nicola Ferraro, è servito a fare qualche passo in avanti verso il Campanile e a dare a l’ex sindaco di Orta il tempo per fare qualche riflessione in più sul partito di cui è ancora iscritto.

Da un lato, infatti, si dà per certa la conferenza stampa di presentazione del consigliere nelle fila del partito di Mastella alla fine di settembre, allo stesso tempo continua il confronto e il tentativo di disgelo con i Ds. Il capogruppo regionale della Quercia, Antonio Amato, ha ricevuto ieri mattina una lettera da Brancaccio dopo l’invito alla riunione del gruppo che si terrà lunedì. Una riunione alla quale il consigliere non parteciperà, ma, spiega, non per motivi politici. Nella lettera il consigliere scrive: “Con dispiacere sincero devo però comunicarti che, mio malgrado, non sarò presente all’incontro per motivi strettamente personali. La mia assenza – precisa Brancaccio – sottolineo non politica, tuttavia non mi impedisce di fare alcune riflessioni. Ancora una volta ti ribadisco che, così come è risaputo, sono un consigliere regionale eletto nella lista dei Ds e che dopo la sospensione attribuitami per le problematiche giudiziarie ad oggi ancora attendo gli esiti della pronuncia in merito ad un mio pieno reintegro nel partito”. Sulla linea che lo ha contraddistinto rispetto a tutti i dirigenti Ds, Antonio Amato, ha risposto: “In questi mesi credo di aver semplicemente fatto il mio dovere politico di dirigente dei Ds, nonché capogruppo dei consiglieri diessini”. Amato rassicura Brancaccio sul compimento della procedura per il reintegro nel partito e dice: “Sono contento che quella di lunedì prossimo non è un’assenza politica. Ci attende una stagione faticosa ricca di impegni e battaglie politiche, a partire dalle primarie del Pd, sino agli impegni legislativi in Consiglio. E resto convinto che tu sarai con noi ad affrontare questi difficili ma esaltanti momenti di svolta politica”.

Dal Corriere diCaserta di sabato 8 settembre 2007 (di Iolanda Chiuchiolo)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico