Italia

Un anno di carcere per il tifoso che ha lanciato il petardo a Torino

Nicola RavasioRicordate il tifoso che domenica, durante il match Juventus-Udinese, lanciò un petardo sul campo di gioco? Questa mattina si è tenuto il processo, in cui Nicola Ravasio, autore del gesto, è stato condannato ad un anno con la condizionale e a tre anni di interdizione dallo stadio.

Il giovane tifoso al 35’ del primo tempo della gara aveva lanciato un grosso petardo spaventando gran parte del pubblico e dei giocatori, ma questa volta il pubblico ha reagito e il giovane è stato segnalato agli Steward presenti. “Una pena né lievissima né pesantissima” ha dichiarato l’avvocato Deorsola, legale di Ravasio, il quale dinanzi ai giudici ha giustificato il gesto del tifoso per la conduzione dell’arbitro, “reo” di aver preso una decisione ingiusta nei confronti della Juventus.

Dopo i tristi avvenimenti degli ultimi mesi, sembra che anche i tifosi si siano stufati dei continui episodi di violenza che hanno fatto degli stadi delle piccole isole in cui regna l’anarchia.

Tifoso Juve


You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico