Italia

Ucraino decapitato a Chioggia, si cerca il corpo

Sub in cerca del corpoCAVANELLA D’ADIGE (Venezia). Macabro ritrovamento nel fiume Brenta a Cavanella d’Adige. È stata rinvenuta la testa mutilata di un ucraino, 30enne. Vasyl Hryndey, questo il nome della vittima, viveva assieme alla moglie a Campalto, nel veneziano, ed era in Italia con regolare permesso di soggiorno.

Il corpo non è stato ancora ritrovato e gli investigatori ritengono possa essere stato distrutto e disperso. Il giallo è stato risolto in poche ore, infatti è stato fermato dai militari dell’Arma del Reparto operativo di Mestre e della Compagnia di Chioggia un moldavo di 28 anni, Vaceslav Timbalenco, che ora è sotto interrogatorio per capire la dinamica dell’efferato omicidio. Inoltre, sono stati allertati anche i sommozzatori dell’Arma per una ricerca del resto del corpo nei fondali del fiume.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico