Italia

Trovato ordigno sotto auto di un giornalista Ansa

I complici, libro di Lirio AbbatePALERMO. Un ordigno incendiario è stato rinvenuto sotto l’auto del giornalista Ansa Lirio Abbate, che da diversi mesi è sotto scorta per minacce.La vetturaera parcheggiata di fronte alla sua abitazione, quando è stato scoperto l’ordigno da parte dei poliziotti del servizio scorta.

Le indagini, coordinate dalla Procura, sono svolte dalla Squadra Mobile della Questura di Palermo. Ricordiamo che Abbate,37 anni,è l’autore dello scoop sull’arresto del super boss di Cosa Nostra Bernardo Provenzano, difatti era l’unico giornalista presente al momento della cattura. Inoltre è l’autore del libro dal titolo “I complici.Tutti gli uomini di Bernardo Provenzano da Corleone al Parlamento”.Opera che contiene non solo la biografia del capo indiscusso di Cosa Nostra, ma che, attraverso documenti e testimonianze, cerca di ricostruire la ragnatela di rapporti che ha permesso a Provenzano di restare libero per 43 anni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico