Italia

Il Tar dice sì ad un esame bis per cinque bocciati

AlunniMILANO. Ieri il Tar della Lombardia ha accolto il ricorso di cinque ragazzi dell’istituto tecnico commerciale “Moreschi” di Milano: potranno risostenere l’esame di maturità. I cinque erano stati bocciati ma, secondoi giudici amministrativi,era tutta colpa del loro insegnate M. di economia aziendale, che a causa del suo assenteismo non aveva potuto fornirgli un’adeguata preparazione.

Tra malattia e trasferimenti, il docente ha raggiunto il record del 72% di assenze. Ora toccherà agli ex bocciati dimostrare di aver ragione, anche se alcuni di loro hanno paura di una possibile “vendetta” dei loro insegnanti. Più fiduciosi i loro familiari, che dichiarano: “Non escludiamo di intentare un’azione risarcitoria nel caso in cui i nostri figli non ce la facessero”. Quanto invece al professore M., la direzione scolastica gli ha assegnato un incarico amministrativo. Doveva iniziare lunedì ma, tanto per cambiare, era assente.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico