Italia

Elezioni in Grecia, Karamanlis riconfermato

Il primo ministro conservatore Costas Karamanlis GRECIA. Mancano solo i dati ufficiali ma, stando agli exit poll, le elezioni parlamentari in Grecia hanno decretato la riconferma dei conservatori al governo, checonquistano una larga maggioranza.

I dati indicano il partito al governo “Nuova Democrazia” tra il41,2 e il 43,2% (i seggi dovrebbero essere 152 sul totale complessivo di 300)mentrei socialisti del Pasoktra il 37,5 e il 39,5% (con 103 seggi).

il socialista George PapandreouSono 9,8 milioni di greci che sono stati chiamati alle urne, di cui 490mila che votano per la prima volta. Una campagna elettorale che, ricordiamo, è stata segnata dall’emergenza incendi verificatasi durante il mese di agosto.

La “Nuova Democrazia” del primo ministro conservatore Costas Karamanlis aveva già trionfato nel 2004 con 165 seggi. Oggi,a sfidare il premier uscente, così come avvenne tre anni fa, è stato ancora il socialista George Papandreou. Il primo è nipote dello statista Constantine Karamanlis, l’altro è figlio dell’ex primo ministro Andreas Papandreou. I pronostici ritenevano che entrambi non avrebbero ottenuto la maggioranza sufficiente per governare, vista la presenza di partiti minori, tra i quali il La.o.s., di estrema destra, che ora potrebbe far registrare il suo primo ingresso il Parlamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico