Italia

Cosa succede tra Beppe e Clemente?

Beppe GrilloNon vorrei che, come costume degli italiani, tutto finisca a “tarallucci e vino” tra Beppe Grillo e Clemente Mastella. Dopo essersi reciprocamente insultati, furiosamente mandati “a fare in c…”, è arrivato, inaspettato, il “colpo di scena”.

Clemente MastellaIl comico genoveseha, infatti, dichiarato che: “Mastella è solo un capro espiatorio”. E, come se non bastasse: “Mastella, ha annunciato di voler scrivere un libro su tutte le altre caste. In primis quella dei giornalisti. Questa volta sono d’accordo con lui”. Sorvoliamo sul fatto che entrambi sono o svolgono, di fatto, il “mestiere” di giornalista e focalizziamo, invece, l’attenzione sulla strana ed improvvisa “uscita” di Grillo.

Lo sconcerto tra gli addetti ai lavori è stato forte. Questa ipotesi sospetta di “sinergia editoriale” tra i due ha lasciato più di un “Grillo boy” senza fiato. Figurarsi che, tanta è la sintonia tra i due, il “Grillone nazionale” ha offerto al “sor Clemente” la prefazione al libro o, addirittura, la piena collaborazione a scriverlo “a quattro mani”. “Vado fino a Ceppaloni se necessario”, ha dichiarato Grillo.

La risposta di Mastella che, diciamolo pure, non stava aspettando altro, non si è fatta attendere. “Lo aspetto a braccia aperte a Ceppaloni”. Naturalmente, questa sorta di tregua armata tra i due ha scatenato un putiferio di commenti velenosi, ancorché, potenzialmente fondati.

Tralasciando gli aspetti puramente commerciali dell’ipotetica iniziativa (i due non hanno certamente bisogno d’altri soldi…) quale può essere stata la “molla” che ha fatto scattare l’idillio tra i due?

E qui decine d’ipotesi si accavallano nella mente: inciucino, accordo forzato, matrimonio d’interesse, “fuitina amorosa”, intervento di poteri forti, paura di Clemente, paura di Grillo, paura reciproca, intervento di saggi mediatori, prologo di discese in campo o semplice “boutade” grilliana?

A voi lettori l’ardua sentenza!

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico