Sant’Antonio Abate - Lettere

Via S.Antonio Abate ritorna ad allagarsi

un'auto rimasta intrappolata nell'acquaGRICIGNANO. Erano circa le ore 20 di ieri sera quando, già alle prime gocce di una pioggia che poi si sarebbe scatenata in modo violento,via S. Antonio Abate si allagava. Nonostante i lavori di ripavimentazione e ammodernamento dei sottoservizi si è ripresentato il solito annoso problema.

In realtà,molti già avevano pronosticato quanto accaduto, ritenendo inadattele nuove griglieper far defluirel’acqua che sono state collocate all’altezza della cappella di Sant’Antonio Abate. In quel punto, infatti, è presente un dislivello dove l’acqua piovana, quando si accumula, non riesce a defluire. Ecco che nello stesso punto si forma un “serbatoio” che, una volta superati i20-30centimetri di altezza, riversa l’acqua lungo la strada, in direzione della piazza. In passato, prima dei lavori, il verificarsi di questo problema veniva addebitato all’inadeguatezza del vecchio impianto fognario della strada. Ora, però, anche conle nuove griglie(che si era detto avrebbero evitato gli allaggamenti), via Sant’Antonio Abate è ritornata un “fiume in piena”. Ieri numerose vetture sono rimaste intrappolate nell’acqua, il traffico è andato in tilt, senza contare la sporcizia sgorgata dai tombini e rimasta in strada una volta esaurito l’allagamento. Infuriati i residenti e i negozianti della zona che già nel luglio dello scorso anno, al verificarsi di un allagamento, protocollarono al Comune un documento, con foto allegate, per chiedere l’intervento dell’amministrazione. Alcuni, da noi intervistati, hanno dichiarato: “L’amministrazione comunale dovrebbe mettere a disposizione dei cittadini delle gondole per attraversare via S. Antonio Abate nei giorni di pioggia“. Parole ironiche, ma che rappresentano un serio allarme visto l’approssimarsi della stagione invernale che, secondo i meteorologi, promette numerose piogge. Secondo alcuni, basterebbero delle semplici “bocche di lupo”, ossia delle griglie fognarie adatte a far defluire in maniera efficace l’acqua piovana. Le immagini che mostriamo si commentano da sole.

L’allagamento del27.09.07 (clicca x ingrandire)

guardando il cartellone pubblicitario si nota l'altezza dell'acqua

due persone si avventurano nell'acqua per tentare di spurgare le griglie fogniarie otturate

un ragazzo rimasto intrappolato con l'auto nell'acqua

la sporcizia fuoriuscita dalle griglie e rimasta in strada dopo l'allagamento

Sotto al portone si nota il segno che testimonia l'acqua a che altezza sia giunta

allagamento
allagamento allagamento la sporcizia e la melma uscite dalle griglie fognarie rimaste in strada
la sporcizia e la melma uscite dalle griglie fognarie rimaste in strada la sporcizia e la melma uscite dalle griglie fognarie rimaste in strada un cittadino americano che svuota la sua auto dall'acqua con una vaschetta!

L’allagamento del2006 (clicca x ingrandire)

l'allagamento del 2006 l'allagamento del 2006 l'allagamento del 2006 l'allagamento del 2006
l'allagamento del 2006 l'allagamento del 2006 l'allagamento del 2006 l'allagamento del 2006

Il documento dei residenti e negozianti
di Via S.Antonio Ab. (26.07.2006)(clicca x ingrandire)
il documento protocollato nel 2006 (pag 1) il documento protocollato nel 2006 (pag 2)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico