Gricignano

Principe: “Nessuno mi ha cacciato dai Ds, sono stato io a lasciarli”

DsGRICIGNANO. L’ex segretario dei Ds Salvatore Principe attacca il direttivo della sezione della Quercia di Gricignano, che ieri hanno provveduto ad espellerlo dal partito dopo la sua adesione, ritenuta “scorretta” e “autonoma”, all’Udeur.

In riferimento alla nota diramata alla stampa da parte di qualche diessino o presunto tale della sezione di Gricignano di Aversa, mi corre l’obbligo di fare alcune precisazioni. Innanzitutto, mi preme sottolineare che nessuno mai ha “cacciato” il sottoscritto dai DS, semplicemente perché è stato il sottoscritto a prendere le distanze, insieme ad altri iscritti, dal partito. Invero, già da qualche mese, e precisamente dal mese in cui si è celebrato l’ultimo pseudo congresso provinciale che, per le modalità in cui si è svolto, l’unico scopo che ha raggiunto è stato quello di offendere il lavoro e la dignità di tantissimi dirigenti e iscritti di Terra di Lavoro, in molti di noi si viveva un forte malessere, a più riprese espresso nei diversi incontri svolti.

Salvatore PrincipeDopo alcuni mesi di riflessione, visto anche il modo rissoso e correntizio che sta caratterizzando la nascita del Pd in Campania e in provincia di Caserta, ho deciso in tutta serenità e unitamente ad oltre l’80% degli iscritti ai Ds di Gricignano, di aderire al progetto politico dei Popolari Udeur, ritenendolo in questa fase particolarmente vicino ai bisogni della gente. Lo scorso 21 settembre, a Caserta, alla presenza del ministro Mastella, ho deciso di ufficializzare tale mia decisione, peraltro fortemente pubblicizzata anche dalla stampa. Ora mi dovranno spiegare gli autori della nota suddetta, in data 23 settembre da cosa si “caccia” o si espelle una persona che già è andata via da tempo? E’ semplicemente ridicolo quello che scrivono!

Ancor più ridicola è l’affermazione secondo cui il sottoscritto avrebbe aderito da solo all’Udeur. Faccio a tal proposito presente ai firmatari della nota che insieme a me non solo ha aderito la stragrande maggioranza dei tesserati Ds di Gricignano ma anche diversi amici di altre forze politiche della nostra comunità.

In conclusione, credo che colui che ha animato tale attacco alla mia persona ha perso una grande occasione per starsene in silenzio. E voglio usare le parole dello stesso ministro Mastella: se qualcuno volesse evidenziare la pagliuzza nel mio occhio non mi tirerò affatto indietro dal mettere in risalto le travi che invece si trovano nel suo occhio.

Salvatore Principe

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico