Caserta

Vie del Gusto, 400 studenti per l”inaugurazione

l'assessore Dell'Aquila alla presentazioneCASERTA. Oltre quattrocento alunni delle scuole elementari di Caserta hanno partecipato questa mattina alla “Città del gusto dei bambini”.

L’iniziativa ha segnato l’apertura della rassegna “Le vie del gusto & le vie dell’acqua” organizzata dalla Provincia in collaborazione con Regione Campania, Comune di Caserta e Camera di Commercio, con l’obiettivo di valorizzare le risorse idriche ed enogastronomiche del nostro territorio. Nell’auditorium della Provincia in via Ceccano, i bambini sono stati protagonisti di laboratori, degustazioni e animazione sui temi della corretta alimentazione. Gli alunni dei circoli didattici del Comune capoluogo hanno fatto merenda con i cibi della tradizione: pane e olio, pane e miele, mele annurche. Hanno inoltre potuto fare domande sulla mozzarella o sul maialino nero casertano, discutendo direttamente con i produttori e quando, a loro volta, sono stati simpaticamente “interrogati” dal presidente della Provincia Sandro De Franciscis hanno mostrato di non essere impreparati. Nel pomeriggio, poi, nella sala consiliare dell’Ente di Corso Trieste si è tenuto il convegno dal titolo “Agricoltura e Ambiente, quali prospettive per Terra di Lavoro”, su iniziativa delle organizzazioni agricole e professionali. Al dibattito hanno preso parte gli assessori provinciali alle politiche agricole Mimmo Dell’Aquila e all’Ambiente Maria Carmela Caiola, il commissario del consorzio bonifica Sannio Alitano Lucia Ranucci, il vicepresidente nazionale della Coldiretti Gennaro Masiello, il presidente regionale Confagricoltori Giuseppe Corona, il presidente della Confagricoltura di Caserta Antonio Marulli, l’assessore regionale all’agricoltura Mario Cozzolino. “Iniziative come quella di oggi – ha commentato l’assessore Dell’Aquila – aiutano ad affrontare il nodo della valorizzazione e dello sviluppo della nostra provincia. Ambiente, territorio ed enogastronomia sono i tre elementi fondamentali nelle politiche di rilancio delle nostre vocazioni. Le produzioni tipiche sono strettamente connesse alla salvaguardia dell’ambiente e sono centrali per il futuro dell’intero territorio. Come Provincia siamo convinti che questa è la strada giusta e stiamo lavorando fin da ora perché l’iniziativa, da ripetere anche nei prossimi anni, diventi una tappa fissa dei circuiti di promozione turistica”.

De Franciscis alla manifestazione con gli alunni

Nella giornata di domani, sabato 29 settembre,saranno inaugurati gli stand dedicati alle degustazioni dei prodotti tipici a partire dalle ore 9 in piazza Vanvitelli a Caserta. Dalle 16.30 i laboratori del gusto a cura dell’Onaf e dalle 19 animazione con gli artisti di strada, mentre sotto i porticati del Comune sarà visitabile la mostra fotografica “Le vie dell’acqua”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico