Caserta

Polizia Provinciale sequestra centro autodemolizioni abusivo

il centro è ubicato a MaddaloniCASERTA. Un’area di 3600 metri quadrati adibita allo smontaggio di autoveicoli è stata sequestrata dalla Polizia Provinciale, impegnata in un vasto piano di controllo e monitoraggio del territorio.

Nel corso dell’operazione di tutela ambientale, gli agenti hanno effettuato un controllo nel deposito che si trova lungo la ex ss 265 nel territorio del Comune di Maddaloni. Lì gli uomini diretti dal maggiore Antonio Mongillo hanno constatato che il titolare della ditta, A.D.L. di 36 anni, gestiva l’attività senza autorizzazione e in violazione delle normative ambientali. All’interno del perimetro infatti erano ammassate centinaia di autoveicoli (molti dei quali presentavano ancora le targhe di circolazione) ancora da bonificare ed è stata rilevata la presenza di oli esausti penetrati nel terreno e di altro materiale pericoloso e inquinante. Il titolare è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere e l’intero deposito, al cui interno era stato realizzato anche un capannone e collocato un container, è finito sotto sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico