Caserta

La Ginocchio non parteciperà alla marcia per la pace

Agnese Ginocchio con Antonio Roano ad una manifestazione contro Lo UttaroCASERTA. La rappresentantedel Movimento provinciale per la Pace Agnese Ginocchio, in occasione della Marcia per la Pace che si terrà a San Nicola La Strada, comunica che non parteciperà alla manifestazione.

“La sottoscritta, cheha sempre partecipato alla Marcia per la Pace a San Nicola La Strada, per ricordare tutte le vittime dell’attentato omicida delle Torri Gemelle a New York e tutte le vittime delle guerre ingiuste, in risposta al comunicato inviatodal leader ambientalistaAntonio Roano dei comitati antidiscarica, dichiara che quest’anno, in segno di protesta alla discarica illecita Lo Uttaro, non aderirà, né parteciperà alla Marcia per la Pace, perché é inconcepibile pensare a marciare per la Pace e i Diritti Umani senzatutelare in primis la salute dei cittadini sannicolesie dell’intera conurbazione casertana. I primi diritti umani da tutelare – continua l’esponente pacifista – sono i diritti alla salute e ad una vita normale. E’ grave attentato alla vita costringere migliaia e migliaia di cittadini a respirare ( ed assorbire) i miasmi, velenie odori nauseabondi provenienti dalla discarica inquinante ed illegale de Lo Uttaro, voluta tenere forzatamente aperta dall’amministrazione locale e provinciale.Questo mostro della discaricainfatti, a causa dei rifiuti e dei velenialtamente tossici sversatiin maniera incontrollata ed abusiva, oltre che danneggiare irreparabilmentel’ambiente,sta nuocendogravemente alla salute emettendo in serio pericolola vita di tutta la nostra gente. Qui si sta troppo scherzando con il fuoco. Qui sitratta di veroe proprio omicidio alla vitao meglio genocidio. Per favore – termina la testimonial per la Pace – non prendiamo in giro il sacrosanto valore della Pace e dei Diritti Umani, che significa in primis tutela e difesa della Vita.Un Monito aipolitici localia non vendersi come Giuda e a nonfarsicomplici diomicidi e digenocidi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico