Carinaro

Grande successo per la Stracittadina

Marco Carusone, di Gricignano, vincitore della 8 km CARINARO. La seconda edizione della “Stracittadina Carinarese”, svoltasi domenica mattina, ha riscosso un grosso successo di partecipanti e di pubblico.

L’iniziativa sportiva, promossa ed organizzata dalla Pro Loco “Santa Eufemia” presieduta da Raffaele Compagnone, è dedicata alla memoria di Paolo Sardo, consigliere comunale nel periodo 2000-2003, tragicamente scomparso in un incidente stradale. In più di 200 si sono dati appuntamento sull’area demaniale di Carinaro per prendere parte alle due gare in programma, rispettivamente di 3 e 8 km, snodantesi entrambi all’interno del perimetro cittadino. Alla manifestazione agonistica, inoltre, hanno partecipato anche una quindicina di gruppi sportivi provenienti dalla provincia di Caserta e dal basso napoletano nonché un nutrito gruppi di podisti amatoriali locali.

A salire sul gradino più alto del podio sono stati il 38enne Orazio Muzzi di Caiazzo (percorso di 3 km) ed il 16enne Marco Carusone di Gricignano (percorso di 8 km). Proprio quest’ultimo, è una giovane stella del panorama podistico italiano, miglior giovane atleta dell’Italia Meridionale ai campionati nazionali tenutisi a Modena e sesto miglior atleta d’Italia ai campionati nazionali svoltisi a Milano il 9 e 10 giugno scorsi. A tutti i partecipanti l’organizzazione ha distribuito gadget, magliette e cappellini ed i vincitori e i vari gruppi in gara sono stati premiati con coppe, trofei e cesti di generi alimentari.

“Puntavamo a bissare il successo della prima edizione – ha dichiarato il Presidente della Pro Loco Compagnone – e ci siamo riusciti in pieno. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati in quest’iniziativa che ha regalato a Carinaro una mattinata all’insegna dello sport e della sana competizione”. (di Antimo Dell’Omo, Giornale di Caserta)

Marco Carusone agli italiani su pista dello scorso giugnoMarco Carusone, 16 anni, proviene da una famiglia di imprenditori di Gricignano (suo padre Pasquale e il fratello maggiore Andrea dirigono un’azienda che opera nel settore edilizio) e sin dal piccolo ha coltivato la grande passione per lo sport, in particolare per la corsa. Iscritto al liceo scientifico “Fermi” di Aversa, ha preso parte negli anni ai campionati studenteschi di corsa campestre, raggiungendo le finali nazionali in Sicilia. Dopo aver conosciuto la realtà federale ha iniziato a partecipare a gare di maggior livello, rendendosi protagonista ai campionati regionali di corsa campestre quando la sua squadra, la “Libertas Benevento”, ha conquistato il primo posto grazie alla straordinaria prestazione con cui si è confermato tra i migliori podisti della Campania. Agli ultimi Giochi Sportivi studenteschi ha conquistato il titolo di campione provinciale e regionale, mentre ai campionati nazionali di cross tenutisi a Modena, nel parco “Enzo Ferrari”, ha ottenutoil riconoscimento come miglior giovane atleta dell’Italia Meridionale. Lo scorso giugno ha partecipato, a Milano, ai campionati nazionali su pista, portando a casa il sesto posto. A 150 metri dall’arrivo era medaglia di bronzo ma a causa di un risentimento muscolare ha perso terreno, tant’è che è stato costretto a rinunciare anche alla corsa per i 3mila metri, sua specialità. Tuttavia, Marco è giovanissimo ed ha tutto il tempo percentrare obiettivi sempre più prestigiosi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico