Carinaro

Barbato: “Rapuano? Perchè non con l’Udeur!”

Leucio RapuanoCARINARO. Ormai è ufficiale, fatta eccezione per il consigliere delegato Leucio Rapuano, la maggioranza guidata dal sindaco Mario Masi aderirà al nascente Partito Democratico.

Dunque, a breve scadenza, le etichette “centro” e “sinistra”, con cui sinora erano soliti distinguersi, ed esser distinti, i vari componenti della maggioranza, saranno sostituite da un unico neoappellativo di appartenenza politica: “democratico”. Soltanto Rapuano continuerà a definirsi di “centro”, anzi, per l’esattezza, “indipendente di centro”. Il consigliere, pochi giorni fa, ha dichiarato ufficialmente: “Io sono sempre stato un uomo di centro e tale voglio restare. Non aderirò al Pd perché non ho alcuna intenzione di svilire la mia identità politica”, aggiungendo, inoltre, che: “Ho notizia di un nascente partito centrista cui starebbero lavorando alacremente Mastella e Casini, se questo nuovo soggetto politico, tutto di centro, veramente vedrà la luce vi aderirò senz’altro”. Proprio su quest’ultima dichiarazione, abbiamo voluto sentire il parere del Consigliere d’opposizione, e capogruppo dell’Udeur, Giuseppe Barbato: “La dichiarazione di Rapuano non mi meraviglia più di tanto, – ha principiato il mastelliano – già tre o quattro mesi fa, infatti, mi erano giunte voci che lo davano per “molto dubbioso” circa una sua eventuale adesione al Pd. Quando, poi, l’ho incontrato varie volte a Telese, in occasione della festa dell’Udeur che si è svolta poche settimane fa, ho capito che l’adesione non ci sarebbe stata. Inoltre, – ha continuato Barbato – ho saputo anche che è collegato molto bene con l’Udeur di Roma e, quindi, non vedo perché non possa aderire al nostro partito anche a Carinaro. Lui dice che sta aspettando la nascita di un partito tutto di centro, ma non mi pare una cosa ben fatta quella di aspettare restando in una posizione che non è, come si suol dire, né carne né pesce. Le mezze formule non vanno bene – ha concludo il consigliere di minoranza – e, quindi, prima chiarisce la sua appartenenza e meglio è per tutti”.

da “Il Giornale di Caserta”, venerdì 21.09.07(di Antimo Dell’Omo)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico