Campania

Villa Literno, la biblioteca raggiunge quota 200 tessere

Marta Villano consegna a Ida Bocchino la duecentesima tessera della biblioteca literneseVILLA LITERNO (Caserta). “Siamo arrivati a quota 200”. Lo ha annunciato questa mattina Vincenzo Iovine, il responsabile della Biblioteca Comunale “Dionigi Iannone” di Villa Literno, dopo aver stampato la duecentesima tessera personale.

Qualche giorno fa, Iovine, insieme alla collaboratrice Marta Del Villano, laureata in Conservazione dei Beni Culturali, aveva deciso di istituire un riconoscimento simbolico per la duecentesima persona che si fosse tesserata. La fortunata vincitrice è stata una ragazza, Ida Bocchino, che ha ricevuto in omaggio due piccoli volumi di narrativa. Ovviamente la ragazza è stata meravigliata della sorpresa ed entusiasta di cominciare in modo così simpatico la sua frequentazione con la Biblioteca Comunale di Villa Literno. Ha sottolineato inoltre la gentilezza e la simpatia degli addetti alla Biblioteca, che hanno voluto immortalare l’evento con una foto ricordo. Solo da qualche settimana, infatti, è possibile iscriversi alla Biblioteca, inaugurata poco prima dell’estate, e non ci si aspettava certo tale massiccio afflusso di persone. Anche per questo, Iovine ha scelto di istituire questo simpatico premio.

Ricordiamo che la Biblioteca comunale “Dionigi Iannone” è nata nell’ambito di Agrorinasce ed inserita nella rete delle Biblioteche del consorzio (il cui archivio è consultabile on line all’indirizzo www.bibliotecheagrorinasce.it). Tutte le strutture ed i servizi messi in atto da Agrorinasce sono usufruibili da tutti i cittadini dei Comuni che ne fanno parte. La nuova Biblioteca Comunale, situata in via Chiesa, sarà anche un Centro per l’Accesso ai Pubblici Servizi Digitali Avanzati (progetto Capsda): disponibili 6 punti di accesso gratuito ad Internet, uno dei quali utilizzabile dai non vedenti grazie ad un supporto in Braille.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico