Campania

Villa Literno, agibili 4 nuove aule e da lunedì 8 inizia la refezione

lassessore allIstruzione Nicola GriffoVILLA LITERNO (Caserta). Sono già pronte le aule in costruzione nel plesso scolastico “Gianni Rodari”, in fondo a via Gallinelle. Così, già da lunedì primo Ottobre, come annunciato a suo tempo dall’Amministrazione Comunale, i bambini che finora hanno frequentato presso la struttura scolastica di via Verdi, nel rione Ferrovia, potranno sistemarsi nelle proprie aule.

“L’ufficio Istruzione del Comune aveva comunicato che tale spostamento sarebbe durato solo fino al 30 Settembre – ha dichiarato l’assessore all’Istruzione Nicola Griffo e ci fa piacere sottolineare che abbiamo mantenuto la promessa, così da ora in poi i bambini potranno regolarmente seguire le lezioni”. I lavori hanno riguardato la realizzazione di tramezzature con intonaco, pavimento e rivestimento delle strutture in muratura. Realizzati inoltre gli impianti elettrici e termici, gli infissi e la tinteggiatura. Eseguita infine una pavimentazione ed una sistemazione dell’area esterna, antistante le aule. L’intervento era stato richiesto con apposita nota dalla Direzione Didattica, che auspicava la realizzazione di ulteriori 4 aule da destinare ad Asilo Nido (struttura di cui finora il Comune era sprovvisto), dove allocare provvisoriamente altre 4 sezioni della Scuola Materna. Lo stesso assessore ha annunciato che dal giorno 8 Ottobre, quindi il prossimo Lunedì, sarà avviata la refezione scolastica in tutti gli istituti che la prevedono. “Abbiamo preferito differire di una settimana l’avvio del servizio – spiega Griffo – proprio per dare tempo anche ai ragazzi che frequentavano a via Verdi di ambientarsi nella nuova struttura: si tratta di bambini molto piccoli”. Il servizio di refezione è in appalto alla ditta Green Apple di Villa Literno. Infine, sempre in materia scolastica, il Comune ha reso noto che anche per quest’anno sono disponibili contributi economici per l’acquisto dei libro di testo, dietro presentazione di apposita domanda attestante la propria situazione economica equivalente (modello Isee) e l’importo speso per i libri. Tutte le informazioni, il bando completo e la relativa modulistica sono disponibili presso l’Ufficio Istruzione, al piano terra del palazzo comunale nell’ex caserma, in piazza Marconi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico