Campania

Salerno, uccide il padre a bastonate

CarabinieriCAMEROTA (Salerno). Un uomo di 44 anni, Leopoldo R., da tempo in cura presso il reparto di igiene mentale dell’Asl, ha ucciso il padre 72enne a bastonate nella tarda serata di ieri, a Licusati, frazione del comune di Camerota.

Pentitosi, è stato lui stesso a telefonare ai carabinieri per denunciare l’omicidio compiuto nell’abitazione della sua famiglia. Alla scena ha assistito impotente l’anziana madre che purtroppo non è riuscita ad impedire la tragedia. All’arrivo dei carabinieri, l’anziano giaceva sul pavimento in un pozza di sangue. Il 44enne ora si trova nel carcere di Salerno-Fuorni. L’inchiesta è stata affidata al sostituto procuratore della Repubblica di Vallo della Lucania, Francesco Rotondo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Grazzanise, il 9° Stormo dell'Aeronautica accoglie i bimbi delle case-famiglia - https://t.co/EN0SJuTg8j

Riso asiatico, l'eurodeputato Nicola Caputo chiede ripristino dei dazi - https://t.co/e1WdTqKpUt

Napoli, il successo di "Musicanti" all'insegna di Pino Daniele - https://t.co/IlIgGMNcoD

Carceri in Campania: il Garante Ciambriello annuncia nuove figure professionali - https://t.co/enNpF1JLxx

Condividi con un amico