Campania

Parete, si attende la verifica di maggioranza

Luigi VerrengiaPARETE (Caserta). Sono trascorsi più di due mesi da quando il sindaco Luigi Verrengia ha chiesto la verifica di maggioranza. Ad oggi, ancora nessuna discussione è stata aperta per comprendere se ci sono gli estremi per modificare, oppure continuare con la stessa squadra di assessori il mandato amministrativo.

Restano, al momento, solo sospese le deleghe dei consiglieri, provvedimento adottato dopo pochi giorni dalla richiesta di verifica di maggioranza. In molti, negli ambienti politici, sostenevano la probabilità che saltasse qualche assessorato, ma questa ipotesi sembrerebbe superata. Lo stesso sindaco smentisce la probabilità che salti qualche poltrona: “La verifica da me chiesta – spiega Verrengia – serve per capire con quale spirito si vuole continuare questa amministrazione, le cariche di assessori non sono mai state messe in discussione, c’è solo da capire se c’è la volontà di portare avanti il programma elettorale nel modo più sereno possibile”. Un commento che smentisce le tante voci che volevano un ricambio all’interno della giunta. Ricambio che molto probabilmente non ci sarà, l’unico cambiamento che potrebbe esserci può riguardare le deleghe tra consiglieri. La verifica, ricordiamo, fu chiesta all’indomani di un’accesa discussione tra assessori dopo una riunione di giunta, discussione che spinse il sindaco a chiedere la verifica proprio per una provvedere ad un riequilibrio dell’esecutivo, oltre a ristabilire un clima di serenità all’interno della maggioranza. Le tante anime contrapposte nella coalizione di governo e i tanti personalismi sono stati la fonte di un immobilismo amministrativo che dura dal giorno in cui si è insediata l’amministrazione in carica. Una situazione che ha determinato pesanti attacchi da parte dell’opposizione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico