Campania

Parete, Pezone vuole rinunciare al ruolo di capogruppo

Raffaele PezonePARETE (Caserta). Venerdì 28 ci sarà il primo consiglio comunale dopo la pausa estiva, che si svolgerà, in via straordinaria, nella sala polifunzionale in piazza Berlinguer.

L’amministrazione Verrengia continua ad essere presa da una serie di problemi che ne stanno bloccando l’attività. La tanto attesa verifica di maggioranza ancora non arriva. Il sindaco ha svolto nelle scorse settimane colloqui con i consiglieri, chiamandoli ad uno ad uno separatamente, per capire le loro ragioni. L’ultima riunione, tenutasi martedì sera, non ha prodotto esito positivo, anche per l’assenza del capogruppo Raffaele Pezone, giustificata dagli impegni professionali che non gli hanno permesso di essere presente. Pezone, comunque, non vuole più ricoprire il ruolo che ha svolto fino ad ora. In parole povere, non vuole più fare il capogruppo di una maggioranza che viaggia “ognuno per fatti propri”. Lo stesso dichiara: “Sarebbe meglio che ogni forza politica costituisca all’interno della maggioranza un gruppo a sé, non serve che io faccia il capogruppo di un qualcosa che non esiste. Ho ribadito più volte la mia intenzione, sia al sindaco che ai colleghi della maggioranza, che non voglio più ricoprire il ruolo di capogruppo. Attendo delle risposte in merito a questa mia scelta. Sono rammaricato che per motivi strettamente professionali non abbia potuto partecipare alla riunione, ma resto convinto che bisogna cambiare qualcosa all’interno della maggioranza per uscire dalla fase di stasi in cui versa l’amministrazione”. Il consiglio comunale di venerdì sera potrebbe sciogliere anche questo nodo, certamente sia i cittadini che le forze politiche attendono che il sindaco sblocchi la situazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico