Napoli Prov.

Coppa Italia, Arzanese-Villa Literno: 0-2

Coppa Italia, Villa Literno batte ArzaneseVILLA LITERNO (Caserta). Con una doppietta di Spinosa il Villa Literno Calcio batte in trasferta l’Arzanese e, per la prima volta nella sua storia, supera il primo turno di Coppa Italia. La squadra di mister Mazzarella è uscita fra gli applausi dello stadio napoletano.

È un evento raro che una squadra di Promozione riesca a superare il turno. Il Villa Literno ce l’ha fatta. Alla società sono arrivati i complimenti dell’assessore allo Sport Nicola Tamburrino: “Una vittoria con tanti giovani liternesi in campo, questa è la strada giusta”, ha dichiarato l’assessore.

Cronaca della gara

Senza Tramonti e Postiglione, a riposto precauzionale, il Villa Literno si era presentao allo stadio di Arzano senza nulla da perdere. Dopo la bella prova contro il Cicciano nel primo turno e in vista dell’esordio in campionato contro il Tebor, mister Mazzarella aveva chiesto ai suoi semplicemente di non sfigurare dinanzi ad avversari più quotati. Formazione piena di giovani, a cominciare dal portiere Brandi, classe’89, prelevato in settimana dalla Sibilla Cuma e autore di una prova superlativa. Linea difensiva a maggioranza liternese, con il trio Cristiano-Sagliocchi-Maione (e nel finale Mazzarella) e centrocampo composto da vecchie volpi come turco, Diana e Di Fraia, indimenticati protagonisti della promozione dalla Prima Categoria e ancora ruggenti. Ad impreziosire la linea mediana un Di Matteo già in palla (suo l’assist per il vantaggio con un servizio in profondità) e il giovane Serao, sostituito nella ripresa da un altro liternese: Di Fusco. Il parco attaccanti del Villa Literno sulla carta è inferiore agli avversari, trattandosi di giocatori provenienti da Prima e Seconda Categoria, ma ancora una volta la dirigenza biancorossa ha dimostrato di avere occhio lungo, scegliendo calciatori di sicuro avvenire. Contro il Cicciano aveva segnato Carannante, stavolta ci ha pensato Spinosa, con una splendida doppietta. Parente, entrato nella ripresa, è stato decisivo nell’azione del raddoppio con un bel cross dalla destra. Ciliegina sulla torta: il rigore parato da Brandi sul punteggio di 1-0. In definitiva una gran bella partita, sottolineata dagli applausi del correttissimo pubblico di Arzano. E meno male che mister Vincenzo Mazzarella ieri aveva dichiarato di non pensare alla Coppa, preferendo concentrarsi sul campionato.

Il presidente Antonio Musto, come al solito al seguito dei suoi ragazzi, ha fatto i complimenti ai ragazzi sottolineando la giovane età del gruppo. “La prova dei nostri attaccanti è la dimostrazione che nel calcio conta più il gruppo che i singoli; se poi puoi contare su una guida come Vincenzo Mazzarella, vai sul sicuro”. Grazie a questa vittoria, a suo modo storica, la squadra si presenta ai nastri di partenza con una discreta iniezione di fiducia.

FORMAZIONE VILLA LITERNO (3-5-2):

Brandi; Cristiano (80’, Mazzarella), Sagliocchi, Maione; Turco, Diana Di Fraia, Di Matteo, Serao (Di Fusco); Carannante (46’ Parente), Spinosa. RETI: 20’e 82’ Spinosa

ASSIST: Di Matteo e Parente

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico