Campania

Castelvolturno, scoperta centrale di cd e dvd falsi, in manette extracomunitario

Guardia di FinanzaCASTELVOLTURNO (Caserta). I Finanzieri della Tenenza di Mondragone, in collaborazione con la Polizia Municipale di Castelvolturno, hanno scoperto una centrale di masterizzazione clandestina di Cd e Dvd a Castelvolturno.

Dopo una serie di pedinamenti e appostamenti, le Fiamme Gialle hanno sorpreso un cittadino extracomunitario mentre, lungo la SS. Domitiana, poneva in commercio numerosi prodotti audiovisivi illecitamente riprodotti. Successivamente, recatisi presso l’abitazione del predetto, hanno potuto riscontrare che la stessa era stata adibita a vero e proprio centro di riproduzione di Cd e Dvd contenenti musica e film di noti cantanti e attori africani. Considerata la caratteristica del genere riprodotto, è da ritenere che i supporti magnetici fossero sicuramente destinati ad un bacino di utenza formato dai numerosissimi cittadini di origine extracomunitaria stanziati nell’area di Castelvolturno. L’illecita attività era stata allestita in modo altamente professionale. Infatti, nel corso della perquisizione sono stati rinvenuti numerosissimi Cd e Dvd già pronti per essere immessi sul mercato, alcune centinaia di supporti vergini, custodie in plastica, locandine/cover già fotocopiate, una stampante/fotocopiatrice professionale e 12 masterizzatori in grado di riprodurre migliaia di Cd e Dvd pirata ogni giorno. La vendita di tali prodotti nel vasto mercato multietnico avrebbe sicuramente garantito enormi guadagni illeciti. Il responsabile, un cittadino extracomunitario di nazionalità Nigeriana, O.B., di anni 51, è stato tratto in arresto ed associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico