Campania

Ancora nel napoletano, ucciso un 30enne

Un cadavereCALVIZZANO (Napoli). Non si accenna a fermare l’escalation di omicidi che ha investito in questi ultimi giorni Napoli e provincia. A finire sotto i colpi dei killer, è stato Giovanni Moccia, 30 anni, pregiudicato, mentre si trovava in via Calamandrei a Calvizzano, nel napoletano.

L’uomo, di Marano, a pochi chilometri dal luogo dell’agguato, stava camminando a piedi quando è stato raggiunto dai diversi colpi di arma da fuoco. Sull’omicidio indagano i carabinieri. Salgono a otto le vittime di camorra nel solo mese di settembre, di cui quattro negli ultimi tre giorni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico