Aversa

Terza edizione del “Premio D”Aponte”, 26-27 ottobre

immagine del Premio D'Aponte 2006, con Mesolella e Rossana CasaleAVERSA. Si terrà ad Aversa, il 26 e 27 ottobre, presso il Teatro Cimarosa, la terza edizione del Premio “Bianca D’Aponte”, promossa dalla Siae e dall’Imaie.

La manifestazione, presentata dalla coppia M. Pergolani e R. Marengo, avrà come madrina d’eccezione Petra Magoni. Anche quest’anno il direttore artistico è Fausto Mesolella, chitarrista della Piccola Orchestra Avion Travel, ispiratore e animatore del premio sin dalla sua origine. L’idea sulla quale è stato costruito il concorso è quella di avere uno spazio espressivo aperto e indipendente. “Dare a tutte le artiste pari opportunità – spiega il presidente dell’Associazione, Gaetano D’Apontegarantendo la partecipazione gratuita e la piena ospitalità nei giorni della manifestazione. Per la sua natura è l’unico evento del genere a carattere nazionale”. Il premio, rivolto a giovani cantautrici, intende offrire un’opportunità per emergere nel mondo della musica, un’occasione importante per esibirsi, farsi conoscere, fregiarsi di un premio che in pochissimo tempo è già considerato di grande prestigio. La Siae ha riconfermato il suo patrocinio, offrendo alle vincitrici borse di studio. La novità di quest’anno è rappresentata, invece, dall’Imaie, istituto preposto alla tutela dei diritti degli artisti interpreti esecutori di opere musicali, cinematografiche e audiovisive, che ha deciso di promuovere e sostenere l’ iniziativa musicale. I nomi delle dieci finaliste sono già ufficiali: Rita Medda (Cagliari), Kyriacoulla Constantinou (Perugia), Paola Sansone (Genova), Nunzia Carrozza (Telese), Cristina Mauro (Rivignano PD), Giorgia Del Mese (Firenze), Laura Montanari (Foligno), Mariangela Di Michele (Staranzano – Go), Cristina Renzetti (Bologna), Paola Olivetti (Birmingham – UK).

www.biancadaponte.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico