Aversa

Primarie, la lista di Generazione U guidata da Del Piano

Nicola Del PianoAVERSA. Alle Primarie per l’Assemblea Costituente del Partito Democratico, Generazione U, il movimento politico di Mario Adinolfi,è presente anche nel collegio 3 della circoscrizione Campania 2.

Capolista Nicola Del Piano, 23 anni, aversano, iscritto al quinto anno della facoltà di Giurisprudenza dell’Università “Federico II” di Napoli. Assieme a lui, Concetta “Titti” Lucariello,di Gricignano di Aversa, 24 anni, laureanda in Scienze biotecnologiche presso la Sun di Caserta, opera nell’Azione Cattolica ed è volontaria di Legambiente; Giuseppe Cristiano, 24 anni, di Sant’Arpino, iscritto al quinto della facoltà di Giurisprudenza della Sun, opera nel campo del volontariato; Maria Rosaria Messina, 19 anni, di Aversa, appena iscritta alla facoltà di Psicologia. Il prossimo 4 ottobre, Mario Adinolfi trascorrerà la giornata in Campania e sarà anche ad Aversa, nella sala consiliare, per un incontro-dibattito pubblico sul Pd, alla presenza di diversi esponenti della politica e della società civile.

“Quando mi è stato proposto di candidarmi come capolista di Generazione Uall’Assemblea Costituente Nazionale del Partito Democratico non ho avuto dubbi: farlo ha significato prendere una scelta netta tra il vecchio, rappresentato dal sistema politico attuale, sporco e bloccato e la cui natura perversaè sotto gli occhi di tutti, e il nuovo, rappresentato appunto da realtà come Generazione U e da Mario Adinolfi, l’unico movimento politico che fino ad ora ha mostrato di comprendere l’opportunità di cambiamento in positivo che può rappresentare il pd per l’intero Paese e a prescindere dagli orientamenti politici”, afferma Nicola Del Piano, che continua: “Per me, scegliere Generazione U alle elezioni del 14 ottobre, significa una classe politica più pulita e autentica, vicina alle persone e attenta agli spunti di rinnovamento che provengono dalla società, ma sopra tutto una gestione della cosa pubblica trasparente e con le mani pulite, un Partito che sia davvero democratico.Per questo processo di democrazia e quindi di libertà, non bastano alcuni giovani seppur volenterosi, ma è necessaria una scelta netta e chiara da parte dei cittadini. Scegliere insomma da che parte stare”.

Del Piano ha all’attivo il suo blog http://nicoladelpiano.wordpress.com

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico