Aversa

Palmieri chiede alla GeoEco di ripulire la zona di San Lorenzo

Fiore PalmieriAVERSA. “Una città degna di questo nome non può consentire lo scempio che continuamente si perpetra in via San Lorenzo”. A parlare e il consigliere comunale Fiore Palmieri

…che, riferendosi alla zona di via San Lorenzo antistante l’area sulla quale si svolge le Fiera settimanale, lamenta uno scarso servizio di rimozione dei rifiuti e soprattutto un’inefficiente servizio di ramazza, che lascia la zona, tra l’altro al confine con Teverola, nella più completa incuria e sommersa di rifiuti. “La strada prospiciente l’area dove si svolge la Fiera settimanale – continua Palmieri – è perennemente cosparsa di cartacce e rifiuti di ogni genere. Percorrere questa strada è una cosa davvero poco gradevole. Si rende necessario quindi, di concerto con il comune di Teverola, sensibilizzare la Geo Eco affinché la zona in questione venga definitivamente e completamente bonificata, altrimenti ci vedremo costretti a pendere provvedimenti seri, senza escludere quello di non fare più svolgere la Fiera settimanale nell’area i questione. È un’indecenza assistere al ripugnante spettacolo costituito da scarti, giornali, rifiuti e roba di questo genere presenti lungo questa arteria che collega Aversa a Teverola”. Palmieri, inoltre, promette il massimo impegno affinché tutta l’area attualmente destinata ad ospitare la Fiera settimanale possa essere recuperata ed abbellita, all’interno di un progetto che vede la salute del cittadino in primo piano. “Vogliamo – insiste Palmieri – che la zona in cui si svolge il mercato settimanale sia abbellita con fioriere e che tutto intorno sia in ordine e pulito. Ci batteremo perché sia intensificato il servizio di ramazza e che vi siano controlli da parte della Polizia municipale su eventuali sversamenti abusivi o semplici depositi occasionali. Una delle porte d’ingresso alla città, che vuole essere il punto di riferimento dell’intero agro aversano, non può presentarsi nelle attuali condizioni di igiene e di degrado, peraltro nocivi per la salute dell’uomo, aspetto di cui ci occuperemo seriamente e che sarà curato con una serie di interventi protesi alla salvaguardia del benessere cittadino”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico