Aversa

Il “mistero” dell’orologio

l'orologio dal lato d'ingresso su Via RomaAVERSA. Due facce due orari. Accade all’orologio di Porta Napoli che da alcuni giorni segna un ora diversa a seconda del lato dal quale lo si guarda.

A notare l’anomalia è stata Maria C. che, nel giorno del suo onomastico, recandosi in chiesa per la prima messa, provenendo da via Garofalo, ha controllato l’ora: le 8 e 5 minuti. “Giusto in tempo per non perdere la messa” ha pensato. Conclusa la celebrazione Maria è uscita e per regolarsi sul da fare, era la sua festa, ha ricontrollando l’ora guardando l’altra faccia dell’orologio. “Sono quasi le 11. Possibile?” si è chiesto la donna. Possibile sì, perché le due facce dell’orologio segnano due ore diverse. Succede da un po’ perché, in realtà, l’orologio è fermo. Eppure dovrebbe funzionare perfettamente dal momento che il meccanismo, che fu trafugato da ignoti e interamente sostituito, è stato riparato da un’officina specializzata di Verona che lo ha rimesso a nuovo. “Invece non funziona” ribadisce Maria. Probabilmente la spiegazione è un’altra: la presenza di una impalcatura sull’arco di Porta Napoli, dove da tempo sono conclusi i lavori di restauro, fa pensare che c’è ancora qualche lavoretto in corso. Forse si sta realizzando il percorso turistico annunciato dall’assessore Rotunno che prevedeva la possibilità di sosta sull’arco di Porta Napoli per godere del panorama o, magari, l’intervento interessa proprio l’orologio, cosicché gli addetti hanno dovuto bloccane il funzionamento. Però considerando che quando quell’orologio, che rappresenta uno dei simboli della città, fu riattivato ne fu data comunicazione alla stampa affinché gli aversani fossero informati della ripresa del funzionamento c’è chi si chiede perché non si fa lo stesso ora che l’orologio è fermo, tanto più che è da giorni che sull’impalcatura non si vede l’ombra di un operaio.

L’orologio visto dall’ingresso su Via Roma

L'orologio visto dall'ingresso su Via Roma

L’orologio visto dall’uscita di Via Roma

L'orologio visto dall'uscita di Via Roma

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico