Aversa

I commercianti di via Diaz vogliono l”isola pedonale

I commercianti di via DiazAVERSA. I commercianti di via Diaz sono sul piede di guerra e ancora una volta lanciano un grido d’aiuto alle istituzioni cittadine e ai rappresentanti di categoria: “Vogliamo l’isola pedonale”. All’interno il Video

Una situazione, questa, che va avanti da mesi. Le promesse fatte ai commercianti, soprattutto dagli organismi di categoria, sono state tante e nessuna mantenuta. Ultima in ordine di tempo l’incontro, tante volte richiesto, e mai avuto con Mario Farina, Presidente Ascom di Caserta, che in più occasioni ha rimandato l’appuntamento con i commercianti di Aversa. Un segno di distacco e noncuranza che è sembrato davvero incredibile agli occhi degli operatori commerciali, soprattutto perché sembra che sia Franco Candia, presidente dell’Ascom Confcommercio, sia Maurizio Pollini, presidente della Confesercenti, appoggino la rielezione di Farina ai vertici casertani. Nel frattempo ci sono state le prime “vittime”. Tre negozi hanno chiuso per la mancanza di utenza. “Noi, con tutta la cortesia del mondo, abbiamo chiesto la chiusura del traffico in via sperimentale, da ottobre a dicembre, in via Diaz, per migliorare il commercio visto che tale provvedimento è stato ottimale per il centro storico”, ha dichiarato Nicola Capone, proprietario dell’omonima gioielleria. “Con una nota, il comandante dei Vigili Urbani, Stefano Guarino, ci ha rifiutato la richiesta asserendo che la chiusura di via Diaz congestionerebbe il traffico nella limitrofa via Andreozzi. Ma allora spiegatemi una cosa, come mai l’assessore al commercio Della Valle chiude via Roma dirottando il traffico veicolare sulla Variante con entrata in via Diaz che nuovamente congestiona via Andreozzi? Siamo stanchi di stare sempre a guardare”, si chiede il commerciante. La richiesta dell’isola pedonale arriva in prossimità della festa patronale ad Aversa, un evento che attira persone da tutto l’agro e che potrebbe dare una boccata di ossigeno ai commercianti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico